Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2017

Lovecraft & Culbard – Il maestro dell’orrore a fumetti

Immagine
Il disegnatore e sceneggiatore I. N. J. Culbard è l’autore dell’adattamento a fumetti di due romanzi brevi di H. P. Lovecraft. Si tratta di Le montagne della follia e La ricerca onirica dello sconosciuto Kadath.
Non ho mai seguito le graphic novels ma quando mi sono imbattuta in questi adattamenti non ho potuto resistere e non mi sono pentita. I disegni di Culbard si adattano alle storie, che sono a loro volta adeguatamente modificate al nuovo contesto. Mi sembra che entrambi i lavori, pur dovendo apportare delle variazioni, riescano a mantenere lo spirito e le atmosfere degli originali.
La ricerca onirica dello sconosciuto Kadath Quando vaghiamo nella terra del sogno insieme a Carter i disegni ci accompagnano delineando le fantasie e le visioni incontrate dal protagonista aiutandoci a immergerci in quello che è un altro mondo. Questo pur mantenendo in fondo le immagini abbastanza stilizzate (almeno per quanto riguarda le meravigliose città del sogno).


Le montagne della follia Nella spediz…

Norse Mythology – Neil Gaiman

Immagine
Bloomsbury 279 pagine
Quanti racconti della mitologia norrena sono andati perduti. Quanti miti sono ormai dimenticati. Quante storie avremmo potuto ascoltare. In questo libro Neil Gaiman re-immagina storie e leggende, fondendo insieme le sue conoscenze e letture, per cercare di ridare vita alla mitologia norrena. L’autore ci invita a far nostri questi racconti a nostra volta, per diventare poi noi stessi narratori e raccontarli a chi vogliamo. In una fredda e buia serata invernale o in una chiara notte d’estate.
Questi racconti mi sono piaciuti molto, sono l’ideale per una narrazione orale. Consiglierei di leggerli in ordine, perché vanno dalla creazione del mondo alla sua distruzione. Ho apprezzato anche la semplicità del linguaggio, adeguata a questa narrazione.
Come ho già detto si tratta di una raccolta di racconti e benché siano molti gli dei, i giganti, i nani, e diversi altri personaggi menzionati, sono tre i protagonisti ricorrenti.