Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2016

Stardust – Neil Gaiman

Immagine
Traduzione di Maurizio Bartocci Mondadori 246 pagine
Rieccomi per la seconda volta a farmi incantare dalle parole di Neil Gaiman, con una storia piena di magie e avventure che fanno viaggiare in un mondo fatato.
Tristran è giovane e impetuoso, innamorato della bella Victoria è disposto a tutto pur di conquistarla. Anche a lasciare la cittadina di Wall e oltrepassare il muro che serpeggia a est e divide il nostro mondo da un altro sconosciuto ai più. Parte così, seguendo una promessa, alla ricerca di una stella caduta da portare in dono alla sua amata. L’impresa non è facile, prima di tutto deve riuscire ad attraversare lo squarcio nel muro, sempre piantonato da due persone che ne impediscono il passaggio, e poi non sa che cosa lo aspetti al di là di quell’innocuo prato verde. Passo dopo passo le sorprese non finiranno mai per Tristran, ma per fortuna troverà aiuto lungo il cammino, e chissà cosa gli riserverà il futuro.
Ben prima di conoscere anche solo l’esistenza di questo libro avevo vis…

Capo Horn – Francisco Coloane

Immagine
Traduzione di Pino Cacucci Guanda 175 pagine
Leggere questo libro è come fare un vero e proprio viaggio. Bastano poche righe, e Francisco Coloane ci porta nella Terra del Fuoco, ai confini del mondo, un arcipelago dell’America del Sud diviso tra Argentina e Cile. Sono storie avventurose, di persone abituate a guadagnarsi ogni respiro, in una terra che niente regala e molto toglie. Nonostante questo riesce ad ammaliare i suoi più autentici abitanti, che non possono più vivere altrove. Come se solo lei riuscisse a farli sentire vivi. Questi racconti parlano della vita, di uomini e animali, nella sua essenza più semplice, poiché sono storie senza tempo. Dico questo perché i luoghi in cui sono ambientate sono come privi di riferimenti, spogli di umanità. La natura fa da vera padrona e rende tutto distaccato dal resto del mondo, facendoci dare uno sguardo sull’immensità. È questa la sensazione che ho avuto.
“Durante il giorno abbiamo una sensazione più concreta del nostro esistere sulla terra. …

Il dilemma dell’onnivoro – Michael Pollan

Immagine
Traduzione di Luigi Civalleri Adelphi 436 pagine
Sono ormai anni che il cibo è di gran moda. Siamo tutti ossessionati da quello che mangiamo ed è tutto una degustazione o una dieta. Ma sappiamo davvero cosa introduciamo nel nostro corpo? Quanti di noi ci fanno davvero caso? La domanda è meno ovvia di quanto si pensi, perché non basta comprare carne e verdure e cucinarsele da sé per dire di sapere come ci si nutre. Quelle verdure come sono state coltivate? E il vitello, com’è stato a sua volta nutrito? Quali pesticidi, quali antibiotici, sono stati utilizzati? Perché tutto ciò arriva a noi. Comincia così il dilemma dell’onnivoro, nato con la possibilità di mangiare sia la flora che la fauna. Consumare svariati alimenti dava sicuramente molti vantaggi, ma creava mille dubbi su cosa fosse commestibile o meno in un mondo in cui potenzialmente tutto era a disposizione. L’uomo moderno invece di cacciare in savane e foreste, si avventura in un territorio forse ancora più complesso: il supermerca…

Balzac e la piccola sarta cinese - Dai Sijie

Immagine
Traduzione di Ena Marchi Adelphi 176 pagine
Balzac e la piccola sarta cinese è un libro, un racconto, che è un vero piacere leggere. Voglio dire: è bello raccogliersi, scegliere il posto giusto, farsi una tazza di tè, mettersi comodi e senza impegni, e leggere. Questa lettura, a suo modo spensierata, lascia un sapore agrodolce, perché l'ingiustizia del trattamento riservato a Lou e il suo amico è raccontata con una delicata leggerezza che non vuole riflettere superficialità, ma vivacità d'animo, di chi riesce a risollevarsi anche nei momenti più difficili. 
Luo e il suo amico (di cui non scopriamo mai il nome) non hanno che 18 e 17 anni quando vengono inviati in rieducazione, in uno sperduto paese di montagna. Per sperare di poter ritornare un giorno alla loro vita devono adattarsi riuscendo a conservare se stessi, cosa che non sembra facile. Il giovane protagonista e narratore può contare sul suo violino, un importante conforto, e il maggiore Luo sull’abilità di cantastorie.  Ma c…