Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2020

L‘imperatrice Cixi – La concubina che accompagnò la Cina nella modernità – Jung Chang

Immagine
Traduzione di Elisabetta Valdré Longanesi 527 pagine
Questo saggio mi ha tenuto compagnia per molto tempo. È stata una lettura lunga ma non per questo noiosa, semplicemente, ho impiegato molto a finirlo e ho cercato di assimilarne il più possibile. Mi capita con i saggi.
In questo caso, tutto il tempo dedicato è valso la pena. Si tratta di un saggio interessate e anche di scorrevole lettura, che ripercorre la vita dell’imperatrice vedova Cixi. Una donna con una fama controversa ma il cui contributo alla Cina non può più essere oscurato. Non è di certo facile scoprire la verità su un tale personaggio, così a lungo diffamato, e del quale si sa poco. Se una cosa è certa, è che parlarono molto di più coloro che erano contro di leiche quelli che erano dalla sua parte.
Nata nel 1835, fu scelta come concubina dell’imperatore Xianfeng, e diede alla luce il suo unico erede maschio, il futuro imperatore Tongzhi. Alla morte dell’imperatore Xiangfeng, nel 1861, Cixi e l’imperatrice Zhen (consor…

Un delitto avrà luogo – Agatha Christie

Immagine
Traduzione di Alberto Tedeschi Mondadori
Continuano le mie letture per la #readchristie2020 e per questo mese ho scelto Un delitto avrà luogo con protagonista l’inimitabile Miss Marple. Come forse ho già accennato mi fa piacere rileggere i gialli con lei come protagonista oppure altri senza Poirot perché le avventure del baffuto belga sono quelle che ricordo meglio, anche se le ho amate.

In questo caso, per mia fortuna, avevo ormai da tempo dimenticato il finale perciò ho potuto guastarmi bene il caso. Durante la lettura di un giallo provo un po’ a indovinare il colpevole, ma senza troppa convinzione. Amo farmi sorprendere dal finale e dalle deduzioni intrigate. È un vero svago per me.
Per questo mistero non ci troviamo nel paese dove vive la cara Miss Marple, St. Mary Mead, bensì a Chipping Cleghorn. Un ordinario villaggio inglese con un’ordinaria gazzetta locale, dove trovare tutte le curiosità del luogo. Un venerdì uno strano messaggio compare sul suddetto giornale: un delitto avrà luo…

Il popolo dell’autunno – Ray Bradbury

Immagine
Traduzione di Remo Alessi Illustrato da Joseph Mugnaini A cura di Massimo Scorsone Dalla raccolta Halloween 175 pagine
Dopo Cronache marziane e Fahrenheit 451 (ma anche Pioggia senza fine, Il veldt, Ora zero) questo libro di Ray Bradbury è stata una sorpresa per me. Dopo le atmosfere extraterrestri, surreali e distopiche delle altre opere mi sono ritrovata in un altro mondo, dove il weird, il mistero e l’avventura dominano la scena.
I protagonisti di questa storia sono Will e Jim, due amici inseparabili alla soglia dei quattordici anni. Non sono più bambini ma neanche adulti, con la smania di crescere e di lasciarsi alle spalle l’infanzia. Sono giovani e dovunque vadano ci vanno correndo, per la città, per i campi, alla ricerca di avventure, ad esplorare. Tra i due è Jim quello più veloce e anche il più impaziente. Una notte una strana musica giunge alle loro orecchie, un organetto che suona in lontananza, le sue note trasportate dal vento si fanno sempre più vicine. Un treno sta …

Piccola guida tascabile ai luoghi da non frequentare in letteratura – Ovvero come una buona conoscenza geografica può salvare la vita

Immagine
ABEditore 215 pagine
Questa piccola guida non è altro che una raccolta di racconti di diversi autori, tutti ambientati in luoghi infestati o maledetti. All’inizio di ogni racconto è possibile trovare un accenno a un luogo reale che segue il tema della storia in questione. Per esempio se il racconto parla di una casa infestata, nell’introduzione si menziona una casa che esiste realmente e la sua storia. L’ho trovata un’idea interessante e curiosa.
Per quanto riguarda i racconti, sono stati piacevoli da leggere. Amo queste raccolte miste perché così ho la possibilità di scoprire nuovi autori, o piccoli lavori di coloro che conosco già, e trovare stili diversi.
In questo caso, uno dei miei preferiti è stato La casa del giudice di Bram Stoker. Un giovane cerca rifugio fuori città per poter concentrarsi sui suoi studi e lo trova in una casa che affitta in un paese poco frequentato. Qualcosa di malvagio si annida in quella casa e non bastano gli avvertimenti ricevuti a tenerlo lontano. Avrà la me…

La psichiatra – Wulf Dorn

Immagine
Traduzione di Alessandra Petrelli Tea 595 pagine
Non sono una gran lettrice di thriller perciò mi sono avventurata un po’alla cieca in questo settore, fidandomi di consigli altrui. Prima di svelarvi le mie opinioni su questo libro, lasciatemi intrattenervi con un breve riassunto.
La dottoressa Ellen Roth è una psichiatra d’indubbia professionalità e competenza, che deve occuparsi non solo del reparto della clinica in cui lavora ma anche di una paziente senza nome vittima di un trauma non definito. Il tutto le è stato lascito dal fidanzato e collega Chris, partito per una lunga e meritata vacanza. Il caso si preannuncia difficile, la paziente è traumatizzata, ferita, non si lascia avvicinare. Ellen riesce a carpire solo qualche piccola informazione e a percepire il terrore che pervade la donna. Ha paura dell’Uomo nero, che verrà a cercarla e poi prenderà anche Ellen. A fine giornata la dottoressa chiede aiuto a un suo collega, Mark, per avere un secondo parere, ma il giorno dopo scop…

Il racconto dell’isola sconosciuta – José Saramago

Immagine
Traduzione di Paolo Collo e Rita Desti Feltrinelli 43 pagine
In queste poche pagine José Saramago riesce a racchiudere una bellissima favola, che va al di là del racconto puro e semplice.
Un uomo si presenta dal re per chiedergli una barca per andare alla ricerca dell’isola sconosciuta. Una volta ottenutala, chi lo accompagnerà?
È un racconto breve, scritto con lo stile inconfondibile di Saramago (con la sua personale punteggiatura per esempio). Parla dei sogni che coltiviamo e di come dobbiamo difenderli da tutti coloro che non credono in noi, in quello che vediamo. Eppure, se siamo fortunati, prima o poi, incontreremo qualcuno che crede nell’isola sconosciuta, nella sua esistenza, e che soprattutto desidera cercarla con noi.
Vi consiglio quindi di intraprendere questo viaggio, per scoprire cosa sia quest’isola.
Dopo Cecità, un libro bello quanto disturbante, questa favola di Saramago da finalmente un po’ di speranza all’umanità.
Bellissima la copertina e le illustrazioni all’interno, prese da…