Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2019

Paranoia – Shirley Jackson

Immagine
A cura di Laurence Jackson Hyman e Sarah Hyman Dewitt Traduzione di Silvia Pareschi Adelphi 205 pagine Gli scritti di Shirley Jackson contenuti in questa raccolta rimasero inediti fin dopo la sua morte. Infatti, fu solo a metà degli anni ’90 (una trentina d’anni dalla scomparsa dell’autrice) che il figlio ne entrò in possesso. Semplicemente, un giorno trovò fuori dalla porta di casa una scatola contenente dei testi originali della madre, poteva riconoscere chiaramente la carta usata e i segni della sua macchina da scrivere. Iniziò per lui e la sorella un vero lavoro di ricerca che li portò anche a frugare nella Shirley Jackson Collection conservata alla Library of Congress di Washington. I testi di questa libro sono stati tratti dalla raccolta Let me tell you , pubblicata nel 2016 e composta da pezzi che non sono solo racconti (come nel caso di Just an Ordinary Day del 1995). Il libro è suddiviso in quattro parti. Avvenimenti improvvisi e insoliti – Quattro r

The Abominable MR. Darcy – J. Dawn King

Immagine
e-reader Un breve cenno all’ennesima variazione austeniana che leggo. Mr. Darcy cerca di riparare al primo, disastroso, incontro con Elizabeth.  In generale i personaggi sembrano un po’ più assennati. Non è certamente l’unica differenza nella storia, che rimane comunque piacevole e scorrevole.

L’opera al nero – Marguerite Yourcenar

Immagine
Traduzione di Marcello Mongardo Feltrinelli 299 pagine Non ti diedi né volto, né luogo che ti sia proprio, né alcun dono che ti sia particolare, o Adamo, affinché il tuo volto, il tuo posto e i tuoi doni tu li voglia, li conquisti e li possieda da solo. La natura racchiude altre specie in leggi da me stabilite. Ma tu che non soggiaci ad alcun limite, col tuo proprio arbitrio al quale ti affidai, tu ti definisci da te stesso. Ti ho posto al centro del mondo affinché tu possa contemplare meglio ciò che esso contiene. Non ti ho fatto né celeste né terrestre, né mortale né immortale, affinché da te stesso, liberamente, in guisa di buon pittore o provetto scultore, tu plasmi la tua immagine. Pico della Mirandola, Oratio de hominis dignitate Nel ‘500 Zenone, uomo ricco di misteri, in parte alchimista, in parte medico e, perché no, anche filosofo, si aggira per l’Europa. Le sue ricerche lo portano a spaziare tra saperi, genti e luoghi. Sempre alla ricerca di qualcosa, sempr

Drawing Mr. Darcy – Book one & Book two – Melanie Rachel

Immagine
Pubblicazioni indipendenti – e-reader 262 pagine + 259 pagine Ogni tanto ricado nelle variazioni austeniane e quella di questi raccolta in questi due libri è stata una lettura piacevole. La situazione economica dei Bennet è ancora più instabile e la tenuta di Mr. Bennet ha bisogno di aiuto. Questo arriva dai Russell, una coppia non più giovane di parenti dei Bennet, che non avendo figli ed essendo di buon cuore intervengono volentieri.  Mr. Bennet gli affida la sua figlia preferita, Elizabeth, sapendo quanto la coppia sia felice di crescerla e adottarla, e quanto la giovane potrebbe beneficiare dal vivere con loro. Elizabeth cresce quindi come una Russell e non fa ritorno a Longbourn fino al fatidico anno in cui le vite dei Bennet/Bingley/Darcy si intrecciano. Mi è piaciuto perché mi sembra che tutto sommato le caratteristiche principali dei personaggi siano state rispettate ed ho trovato interessanti gli eventuali cambiamenti nelle sorelle Bennet dati da una migli